foto-bolognaIl 23, 24, 25 settembre 2016 il centro storico di Bologna ospiterà il mondo francescano che sul tema “Per forza o perdono” proporrà numerose opportunità di approfondimento: preghiera, cultura, arte, teatro, conferenze, laboratori, work shop e musica.

Fratelli è Possibile parteciperà anche quest’anno con uno stand in Piazza Maggiore. Verrà presentato il settore della mediazione sociale e del conflitto, in particolare i progetti attivi e quelli futuri. Inoltre, sarà possibile conoscere il settore delle costruzioni case in legno che mostrerà l’innovativo sistema costruttivo Legno Sinergia. Il settore editoria sarà, invece, ospite nello stand della rivista Messaggero di sant’Antonio con le proposte editoriali di Momenti Francescani e le anticipazioni della nuova TauApp. Nel sito troverete in anteprima tutte le informazioni.

Per questa edizione la Fratelli è Possibile ha preparato un evento speciale:

Sabato 24 alle ore 15.30 si terrà una Show Conference dal titolo: “La mediazione sociale e del conflitto come strumento del perdono”. Presso l’oratorio s. Filippo Neri (via Manzoni, 5) alcuni relatori, professionisti dell’economia, dell’housing sociale e dei social media, si confronteranno sull’utilizzo della pratica della mediazione sociale nelle diverse dimensioni della vita di ogni persona. La tavola rotonda sarà, altresì, animata da NODI playback factory che darà espressione emotiva, con linguaggio teatrale, a quanto emerso. Non per ultimo, la Fratelli è Possibile darà vita ad una piazza virtuale, utilizzando Twitter, attraverso la quale tutti i presenti potranno interagire ponendo domande ai relatori e condividendo opinioni in merito.

Per non perdere gli aggiornamenti, vi invitiamo a visitare la nostra pagina Facebook, il nostro sito e quello del Festival Francescano.

Non mancate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *